La nostra storia

La nostra storia

Il Vespa club Ticino nasce nella primavera del 1992, sotto il nome di “Amici in Vespa”, per desiderio di 4 soci dissidenti del Vespa club Locarno, Eros Ceccato, Floriano Mazzucchi (Floc), Fiorenzo Grossi e Marco Patt, con voglia di indipendenza, ma soprattutto desiderosi di promuovere le gite e scampagnate in Vespa.

Erano i tempi dove l’uso del PC e delle tecnologie di comunicazione erano mezzi rudimentali e le convocazioni venivano fatte con l’allora ormai estinta cartolina postale con poche indicazioni e informazioni scritte a mano.
Per diversi anni si è andato avanti così senza grandi pretese ed il programma era caratterizzato da alcune uscite in Ticino e nella vicina Italia.
Il parco veicoli era composto da poche unità ed il restauro ed il recupero delle Vespe d’epoca era poco praticato.

La svolta avvenne nel 1996 quando si decise di festeggiare il 50mo della nascita della Vespa con un piccolo raduno a Gordola.
Con un fondo cassa di 100.—Fr. e senza grandi strutture si poté riunire una quarantina di appassionati che dopo essersi ritrovati presso l’ Hotel la Rotonda a Gordola partirono per un escursione in Valle Verzasca con tappa aperitivo Lavertezzo e pranzo in un grotto a Sonogno.
L’incontro con Oliviero, attuale Presidente, e Raoul Colomberotto, grandi appassionati e conoscitori del mondo della Vespa, ha dato la svolta all’attuale Vespa Club Ticino.
Un contributo lo diede anche l’allora indimenticabile e compianto presidente del Vespa Club Svizzera Giorgio Di Vincenzo che ci invogliò a costituire in Ticino un nuovo club e promuovere quella passione per la Vespa che era venuta a mancare negli ultimi anni.

L’anno successivo, grazie al sostegno di Manor ed ai concessionari Piaggio del Ticino, che ci vollero come “testimonial” di una campagna pubblicitaria per i loro negozi, il club si è ingrandito acquisendo sempre più soci e proponendo un bellissimo calendario che ogni anno si rinnova e ci fa passare dei bellissimi momenti in compagnia delle nostre Vespe.

Trasferte di migliaia di km in Italia, Francia, Inghilterra, Germania, Spagna, Portogallo che durano anche diversi giorni non sono più un ostacolo per i nostri soci.

Partecipiamo con regolarità a diverse manifestazioni nazionali e internazionali e all’annuale raduno “Vespa World Days “ dove si ritrovano diverse migliaia di appassionati provenienti da tutto il mondo.
Inoltre ci si è impegnati con l’organizzazione di diversi raduni sotto il motto di “Ticino Vespa” per far conoscere il nostro club ma anche quanto gira intorno a questo mitico veicolo.
Il Vespa-turismo rimane comunque la nostra attività principale e ogni anno proponiamo diverse uscite per soddisfare tutti i soci con il nostro top-evento del giro dei passi che si svolge alla fine di luglio.

Ma non solo di vespa-turismo e partecipazione ai raduni ci occupiamo.
Tramite le nostre conoscenze possiamo dare una consulenza più che professionale nell’acquisto e nel recupero delle Vespe di qualsiasi tipo ed età.
La passione per la Vespa non si limita ai solo mezzi di locomozione ma spazia in una miriade di pubblicazioni, oggettistica e gadget.

Attualmente possiamo contare più di 100 soci, diremmo più amici, provenienti da tutte le parti del Ticino e non solo.
Diamo spazio ed accogliamo sia nostalgici con le Vespe classiche e d’epoca che ai meno puristi con le GT, LX, GTS.
Abbiamo un ritrovo mensile per passare un momento in compagnia gustando un pizza, un sito internet, “chattiamo” in WhatsApp e su Face book e facciamo parte del Vespa club Svizzera e del Vespa World Club.
La Vespa, ormai più che 70enne, si rinnova sempre così anche il nostro club che quest’anno compie ormai un quarto di secolo.

Con tanta passione per la Vespa.